Capitolato giardino pensile

terra di coltura 
tessuto non tessuto
granuli di argilla espansa
 SCUDOGARDEN PP (secondo strato)
 SCUTUMPLAST FCTR 180 (primo strato)
 cartonfeltro bitumato cilindato
 VERPRIM (primer)
 struttura portante cls/latero cemento

PREPARAZIONE PIANO DI POSA
Rimuovere dal piano di posa ogni asperità che possa compromettere l'adesione del manto impermeabile, regolarizzando la superficie della soletta con malta cementizia. Formare un massetto con pendenza del 2÷5% con malta cementizia, allo scopo di assicurare un efficace smaltimento delle acque.

IMPRIMITURA
Stendere su tutte le superfici da impermeabilizzare (compresi i punti particolari della copertura) una mano di primer bituminoso a solvente VERPRIM, in ragione di circa 300 g/m2, applicato a pennello, rullo o a spruzzo. 

STRATO DI SCORRIMENTO
Applicare uno strato di scorrimento, costituto da un cartonfeltro bitumato cilindrato del peso di 1000 g/m2, posato a secco con sovrapposizioni libere di circa 5 cm. 

PRIMO STRATO DI IMPERMEABILIZZAZIONE
Applicare il primo strato di impermeabilizzazione, costituito da una membrana bitume-polimero elastoplastomerica tipo SCUTUMPLAST FCTR 180, spess. 4.1 mm, armata con tessuto non tessuto di poliestere da filo continuo Spunbond , avente una flessibilità a freddo di -15 °C, carico a rottura long. 970 N/5cm e trasv. 690 N/5cm, allungamento a rottura long. 45 % e trasv. 48 %. Il prodotto dovrà essere coperto da Agrément Tecnico I.C.I.T.E. n° 521/98.
L'applicazione dei teli sarà effettuata a secco direttamente sullo strato di scorrimento, con sovrapposizioni laterali di 10 cm e di testa di circa 15 cm, saldate a fiamma con cannello a gas propano. Risvoltare la membrana sui verticali per 10 cm oltre il livello della finitura prevista, incollandola a fiamma.

SECONDO STRATO DI IMPERMEABILIZZAZIONE
Applicare il secondo strato di impermeabilizzazione, costituito da una membrana bitume-polimero elastoplastomerica con mescola additivata con Preventol® tipo SCUDOGARDEN PP, spess. 4 mm, armata con tessuto non tessuto di poliestere da filo continuo Spunbond, avente una flessibilità a freddo di -10 °C, carico a rottura long. 860 N/5cm e trasv. 600 N/5cm, allungamento a rottura long. 50 % e trasv. 50 %. Il prodotto dovrà aver superato il test di attraversamento delle radici secondo norme UNI 8202 / DIN 4062. Risvoltare la membrana sui verticali per 20 cm oltre il livello previsto per la terra di coltura, incollandola a fiamma. 

STRATO DI FINITURA
Stendere a secco sull'impermeabilizzazione uno strato di granuli di argilla espansa con granulometria 8÷15 mm, di spess. non inferiore a 15 cm, allo scopo di assicurare una rapida evacuazione dell'acqua piovana. Il drenaggio può essere realizzato anche mediante geotessili compositi con idonea resistenza a compressione. 
Stendere a secco sullo strato drenante un tessuto non tessuto di poliestere tipo LAYERTEX, peso 200 g/m2, allo scopo di evitare che la terra di coltura intasi gli interstizi dello strato di argilla espansa. Stendere sullo strato filtrante uno strato di terra di coltura di tipo idoneo.